Appalti: il Tar Catania sulla incompatibilità del RUP come presidente della commissione giudicatrice (art. 77 d.lgs. 50/2016)

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Il Tar di Catania, con sentenza n. 372 dell’8.2.2021, ha annullato una gara per il servizio di trasporto sanitario, bandita da un’azienda ospedaliera, nella quale il RUP si era autonominato presidente della Commissione giudicatrice, in violazione dell’art. 77 del d.lgs. n. 50/2016.

Secondo il Tribunale amministrativo etneo, la valutazione della compatibilità del RUP con l’ufficio di presidente della commissione giudicatrice di una gara d’appalto “va compiuta in astratto, anche se in concreto la statuizione amministrativa o giurisdizionale potrebbe ben risultare del tutto scevra da condizionamenti e, quindi, perfettamente legittima, perché il funzionario o il giudice, a dispetto della astratta situazione di incompatibilità, siano, invece, nelle condizioni di esprimere una valutazione del tutto imparziale”.

Il Tar aderisce all’orientamento espresso dal Consiglio di Stato con la sentenza n. 6082/2018, secondo cui l’incompatibilità sorge laddove il commissario abbia concretamente partecipato, come in questo caso, alla redazione della lex specialis.

Qui il link alla sentenza n. 372/2021 del Tar Catania.

Autore

Mauro Di Pace

Diritto amministrativo

AREE ASSOCIATE

Appalti, concessioni e sovvenzioni

Leggi altre Notizie

Settembre 6, 2021

L’erompere della vigilanza bancaria europea

L'ultimo saggio di Antonio Barone sui poteri di vigilanza della BCE
Settembre 3, 2021

Green pass e personale scolastico

Il Tar del Lazio rigetta la sospensiva presentata dal personale scolastico contrario all'obbligo di presentare il green pass.
Settembre 3, 2021

Il CGA sul rapporto tra socio pubblico e partecipata in liquidazione

Lo società pubblica ha autonomia patrimoniale perfetta e sui soci non grava alcun obbligo di partecipare alle spese di necessarie alla liquidazione né di far fronte ai debiti della società.
Marzo 19, 2021

Dissesto e riequilibrio finanziario in caso di nuove elezioni (Corte costituzionale 34/2021).

La Corte costituzionale sul termine perentorio per adottare il piano di riequilibrio finanziario dell'ente locale in caso di nuove elezioni
Marzo 3, 2021

La Corte costituzionale sulle soglie di anomalia negli appalti di lavori in Sicilia

Corte Cost. 16/2021 sull'illegittimità delle norme della regione Sicilia in materia di calcolo delle soglie di anomalia nei lavori sotto soglia
Febbraio 14, 2021

Programmazione sanitaria: apre la stroke unit a Ragusa

Nullo l'atto di programmazione regionale che aveva tolto la stroke unit da Ragusa - Tar Catania 214/2021